Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Toc toc, non c'è nessuno ...?

Toc toc, non c'è nessuno ...? 31/07/2019 18:36 #1

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Eh bhée, va bene che siamo in estate, ma non c'è più nessuno in ascolto ...? Passi per lo sposino ;) , ma tutti gli altri ... in ferie ? :whistle:

Allora ve ne racconto una delle mie, niente di eclatante ... tranquilli :P , così avrete qualcosa da leggere sotto l'ombrellone :lol: :lol:



Oggi esco di prima mattina per andare a fare un tuffo al lago, che novità :blink: , e decido per la sempre verde Punta Granelli, anche se fino a ieri pensavo di fare la parete fonda di Ronco delle Monache, ma visto che l'amico GianPaolo aveva declinato l'invito e visto che oggi davano forse brutto tempo e visto che quel sito è scomodo e faticoso e se non c'è il sole è deserto e se succedeva qualcosa mi trovavano dopo 2/3 giorni e visto che in questi giorni non si dorme molto e si è stanchetti e visto che ieri sono andato in piscina e dopo sole 40 vasche ( il minimo sindacale ... ;) ) sono uscito che ero già stanco e visto che ... insomma ho cambiato idea ieri sera e ho deciso di andare a PG per fare un tuffo semiserio, semifondo, max 85, e per prendere le misure per sabato per fare un tuffo fondo prima del mare agostano, oltre che verificare se quello che avevo in testa si poteva fare, prima di proporlo ad altri ad ottobre ... B) .

Arrivo al parcheggio e non 'è nessuno, neanche turisti ... :woohoo: , sono le 9 di mattina e di solito a quest'ora è già pieno d'estate, ma visto che oggi davano probabile pioggia al mattino ... infatti il cielo è nero e ci sono nuvoloni minacciosi sul versante piemontese, ma da conoscitore DOC del lago delibero a me stesso che oggi non ci sarà tempesta, non come sabato scorso quando ero a fare assistenza dalla barca ai nuotatori della traversata dell'Eremo ... e si è scatenata una tempesta in meno di mezz'ora :woohoo: .


Messe le stage in acqua, e indossato il bibo entro in acqua e "posiziono" il pallone come al solito, cioè lascio cadere il peso a cui è legata la cima del pallone a circa 4/5 metri di profondità, oggi la visibilità nei primi metri era eccezionale, tanto ci sono i sassi e da lì non si muove, ma il tempo di indossare le 3 stage e noto che il pallone è tesato da un venticello fastidioso che si stava levando, nel frattempo erano arrivati altri 3 sub e cominciavano ad arrivare anche i turisti, e decido di legarlo alla zanca che si trova a circa 7 metri di profondità da dove parte la cima che porta ai 40.
Scendo e non trovo la cima del pallone ...giro in giro un paio di minuti, arrivo a 9 metri e capisco che, strano ma vero, è andato a spasso :woohoo: , rimetto la testa fuori e vedo il pallone che corre verso sud e verso il largo sostenuto dalla forte corrente superficiale, decido al volo di andare a prenderlo, l'alternativa sarebbe non trovarlo più alla fine dell'immersione, tanto è li a 20 metri di distanza, lo riacciuffo, lo fisso bene e mi faccio la mia immersione tranquillo ... almeno così sperava il sig. manetta :P :P :( .

E qui inizia l'epica battaglia tra il subacqueo carico di bombole, caschetto in testa, e il pallone ribelle :silly: :S .

Era lì a 20 metri, do due vigorosi colpi di pinne a dorso, mi giro e ... ha fatto altri 20 metri :evil: , capisco che non sarà una cosa facile, né veloce, né tranquilla ... o lascio e mi faccio il tuffo o ci provo e ... chissà chi lo sa. Ovviamente neanche a parlarne di lasciarlo andare, e non certo per il costo del pallone ... è una questione di principio, decido di andarlo a prendere e basta ! :angry:

Pinneggio, mi giro e lui è sempre più avanti e sempre più lontano ... la corrente è piuttosto fortina, c'è un'ondina fastidiosa di mezzo metro con cresta, e tenendo ben in mano l'erogatore continuo a nuotare respirando in modo regolare, cercando di non bere e di non andare in affanno ( avessi respirato dall'erogatore ci sarei andato di sicuro, oltre che consumare una riserva d'aria che avrebbe potuto servirmi se fossi stato in difficoltà = onde più alte o motoscafo in avvicinamento ... che avrebbe richiesto l'immersione rapida e al diavolo il pallone ! ).
La rincorsa dura esattamente 8'40'' ( la gopro sul caschetto era accesa ... tutto documentato al secondo :P :lol: :lol: ) e quando riesco ad agguantarlo sono almeno un centinaio di metri più al largo rispetto alla boa della cima fonda e almeno 300 metri più a sud rispetto al punto d'ingresso in acqua ... praticamente davanti alla prima villa, in mezzo al lago :woohoo: .

La presa per il culo è che oggi prima volevo scendere lungo la cima fonda, ma poi ci avevo rinunciato decidendo di scendere subito da riva, proprio perchè non ero in forma smagliante e perché c'era la corrente in superficie che avrebbe potuto diventare anche più forte e non avevo voglia di stancarmi carico di bombole ... pallone di merda !!! :angry: :evil: :evil:




Vabbè direte, ma ormai l'avevi preso, era finita ... eh no, cari miei, mica potevo scendere lì sulla verticale ( a parte che mica me lo potevo portare sotto e poi su quella verticale ci saranno almeno 200 metri di acqua prima di trovare il fondo ), dovevo riportarlo a riva e quindi l'ho preso appena sotto per non affaticarmi oltre nel traino, lasciando quindi la cima tesata in acqua dal peso, e ho iniziato a rientrare stando sempre ben attento ad eventuali natanti in avvicinamento ( tanto avevo il pallone segnasub ... :S ) e alle onde. Ma mentre prima inseguendo il pallone ero a favore di corrente adesso dovevo tagliarla perpendicolarmente per rientrare sotto costa e così ho fatto scarrociando ulteriormente ... dopo altri 15' di nuoto sono arrivato nei pressi della costa e ho iniziato a nuotare controcorrente per riguadagnare il punto d'ingresso, ma siccome il fondo lungo la costa è irregolare e pieno di rami e altro dove la cima avrebbe potuto impigliarsi, l'ho recuperata fino a tenere in mano il peso lasciando il pallone a valle, di modo che la cima restasse tesa ( io andavo controcorrente, ma il pallone no ... ) e stando attento a non impigliarmi nella stessa e a non urtare le rocce sono andato avanti così per ... 5', dopodichè ero quasi cotto :ohmy: , troppo forte la corrente ... alternativa o mollare il pallone al suo destino ( MAI !!! :evil: ), o tornare al punto d'ingresso in immersione e così ho fatto, sono sceso ( dopo 28' di nuoto in superficie, bibo e 3 stage ... :whistle: ) a 7 metri e sempre impugnando il peso, mi ci sono praticamente appeso, ho trascinato il pallone fino al punto d'ingresso in acqua dalla spiaggetta. :cheer:


Io pensavo di riportarlo a riva, uscire, riposare una mezz'oretta e poi fare comunque l'immersione anche senza andare dove avevo previsto, ma visto che ormai ero in immersione ... :whistle: una volta raggiunta la zanca ci ho legato il pallone e dopo qualche minuto di "relax" a -8 metri mi sono fatto l'immersione ... senza usare la 12lt di 17/37, tutta in aria apposta per vedere se anche stanco ce la facevo e come avrebbe reagito il mio fisico alla "narcosi" partendo già affaticato ( io le prove le faccio davvero, in acqua, non a tavolino o a parole ... quello è per i segaioli da tastiera ).
Con la massima circospezione ho iniziato a sprofondare lungo la parete attento ad ogni più piccolo avvertimento ... ma tutto era O.K. e così sono arrivato ai 50 e lì ho girovagato per qualche minuto, max -54, nella massima tranquillità e senza il benchè minimo segnale di narcosi o altro ... della serie ... è sempre la solita vecchia storia, l'aria profonda non è per tutti, bisogna esserci portati ... , oltre che allenati ed assuefatti alla profondità, altrimenti non avrei potuto fare tutto quello che ho fatto prima di oggi in aria, altrimenti oggi non avrei potuto fare quello che ho fatto.

Dopo 58' riemergo pallone in mano e faccio il consueto slalom tra i bagnanti per guadagnare una porzione di muretto dove appoggiare l'attrezzatura. Me la prendo con comodo, dopo 1 ora e mezza inizio il facchinaggio bombole verso l'auto ( oggi fatti anche 540 gradini ... tra salita e discesa, cioè 10 volte su e 10 volte giù lungo la scaletta dalla spiaggia alla strada ... 270 gradini vuoto e 270 carico ... B) ) e per precauzione mi sparo due cicli di 25' di normobarico, a distanza di 15' l'uno dall' altro, bevendo nel frattempo circa 2 litri di acqua ... va bene che mi sentivo bene, ma ... male non mi ha fatto di sicuro il trattamento post immersione. B)

Nel frattempo asciugava tutto, con calma ... , dopo 3 ore dalla riemersione sono ripartito alla volta del negozio per ricaricare ... e via a girare ancora bombole, poi a casa e via tirare giù tutto, quante bombole muovo ogni volta ..., e sistemare per bene l'attrezzatura, prima di andare a fare una doccia e mettere qualcosa sotto i denti ... eh sì, perchè manco avevo mangiato niente, colazione a parte, in tutto il giorno ... ma stavo bene, non mi sentivo stanco ... SONO ANCORA UNA BESTIA ! :evil: :evil: :evil: :lol: :lol: :lol: :P :P , un 60enne d'assalto ... SEMPRE PRONTO AL COMBATTIMENTO ! :evil:


E c'è chi crede che al lago è facile, comodo, non si fatica, non c'è corrente ... :whistle: :side: .


Sabato si replica, il pallone lo lascio a casa ( :lol: :lol: :lol: :lol: tanto il sabato è pieno di sub e di palloni in acqua ) e come minimo si fa quello che non si è fatto oggi, poco ma sicuro ! B)
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 31/07/2019 18:43 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Toc toc, non c'è nessuno ...? 01/08/2019 07:21 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1725
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Ciao, a volte mi chiedono se ti danno anche dei soldi, per tuta la fatica che fai... B)
io nel contempo ho fatto 4 tuffi, tutti lacustri.
uno in cc a PG con il nostro comune amico (e altri due arrivati appositamente): niente di chè, 78.7 max prof, 118' di RT. andata con parete a sin fino circa al "dente", per poi tornare. Peccato che la guida ha mancato il punto di uscita e abbiamo messo la testa fuori sotto la villa dei due ricchioni 200 metri a dx della spiaggetta (guardando il lago), con annesso ritorno a nuoto in superficie... :evil:
Le altre 3 fatte tutte a Rapa Nui, un amico mi ha chiesto aiuto per fargli assistenza ad un corso trimix in ca e mi sono prestato volentieri, era tanto che non lo facevo. 3 tuffi da circa 70' di media, con profondità tra i 45 e i 60 metri, con esercizi vari (loro), e qualche piccolo intervento di routine, compreso il rompere le scatole agli allievi...
Domani porto la muta a fare un check per averla perfetta a fine estate, poi il lago diventa bello e il mare, pure... :whistle:
Fate buone vacanze, ci sentiamo! ;)
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Toc toc, non c'è nessuno ...? 01/08/2019 09:01 #3

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
:lol: :lol: :lol: :lol: , no, non mi pagano, anzi ... :P :P , ciao Lore :)

Diciamo che fare fatica non mi hai mai spaventato ( tanto per dirne una preferivo lo sci di fondo alla dscesa, anche se mi piace la velocità in se ... che poi facevo lo stesso delle discese con gli sci do fondo alla cazzo ... tanto per rischiare un po :lol: :lol: :lol: è un'altra storia B) ), ma quando non serve farla ... non la faccio, mica sono un masochista :woohoo: , apposta ieri avevo deciso di non nuotare fino alla boetta per la discesa veloce e invece, ironia della sorte ... mi sono fatto il culo in nuoto di superficie carico di bombole ... tutta esperienza, tutto fa brodo, io la penso così, almeno se mi dovesse capitare di doverlo fare per altro motivo adesso so già cosa mi aspetterebbe ;) .

Maledetto pallone, una volta arrivato a tiro l'avrei preso a schiaffi, fosse stato vivo, c'è mancato poco che sfilassi il coltello e lo bucassi ! :evil: :P :lol: :lol: , che devo decidere io se perderlo o no, mica lui :angry: :blink: :woohoo: :lol: :lol:


Insomma lo fai apposta, sei andato a PG e non hai detto niente ... :angry: , mi schifi proprio :( :P , basta, non sono più tuo amico ecco, mi sono offeso ( :P :P ).

A proposito di PG, come niente di chè, 79 di max, 118' di Rt e una bella nuotata in immersione adesso sono niente !!??? :woohoo: :woohoo:
Certo, adesso ti sei abituato alla pancia della Haven ... :P , ma io mi ricordo che solo fino a pochi mesi fa un tuffo come quella che hai fatto a PG era "qualcosa" anche per te ... è tutto relativo, quando uno va oltre, quello fatto prima sembra poco, se rifatto, è nell'umana condizione, bisognerebbe cercare di focalizzare sempre ... . Tanto per dire, mi ricordo che il dentone dicevi di non averlo mai fatto ( una mia "scoperta", il dentone, quanti ce ne ho mandati ... portati mai nessuno, finora ) e adesso invece lo hai portato a casa ... anche se ho dei dubbi che sia il dentone che dico io, quello che si vede nel mio video, perché per vederlo bene e girarci intorno e sotto alla base, devi fare 82mt, a 78 è la punta ... e non credo che arrivati fino a lì, siete rimasti sulla punta senza scendere di qualche metro ... ce ne sono anche altri di denti in zona ... il dentone era proprio quello che volevo fare ieri e non è proprio una passeggiata da niente partendo dalla riva, per i comuni mortali ... per voi Rebrettari certo è diverso ... infatti avete anche fatto più strada del dovuto :woohoo: :lol: :lol: :lol: :P .

Diglielo al Papa ... se nun c'è manetta nun sai la strada :lol: :lol:

Potevate farla in immersione al rientro da dx ... avreste faticato di meno.

Ma l'assistenza al corso l'hai fatta in CA o CC ?

Sabato vado a fare il dentone ... quello vero.
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Toc toc, non c'è nessuno ...? 01/08/2019 12:43 #4

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Rettifico ... scusa Lorenzo, ma mi sa che ho cannato io sulle profondità del dentone ... :( :blush: :blush: ( è che ho in testa tante batimetriche lacustri ...), sono andato a rivedere i grafici ... la sommità del dentone è a 73/74 mt ( dipende dal livello del lago ) e la base è 5/6 metri sotto ... quindi penso che sarete stati sull'obiettivo, ma a quel punto potevate andare oltre che è molto bella la parete ... il canalone di cui il denotne è uno spuntone della parte è bellissimo e arriva ai 95 mt, partendo dai 25 ... e olte il canalone alle spalle del dentone la parete è bellissima !

Ciao.
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Toc toc, non c'è nessuno ...? 01/08/2019 12:53 #5

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1725
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
In realtà dovevamo andare al juancito, ma poi abbiamo dirottato a P.ta Granelli nel timore che nel posteggino non ci fosse spazio per le 4 auto, dato che venivamo tutti da posti differenti. B)
Poi, non eri via a metà luglio?
Niente di che, nel senso di tipica immersione lacustre, come giustamente dici, anche un posto stravisto come la haven ma al mare è comunque tutta un'altra cosa... :woohoo:
In effetti, il dente non era come visto nel video, ma forse io mi sono fermati 3-4 metri più in alto degli altri che di sicuro avranno avuto un'altra visuale. :unsure:
Si, avremmo potuto rientrare in immersione, ma ormai eravamo fuori, sotto si vedeva pochino, gonfiato il jacket e rientro sul dorso piano piano; quasi piacevole, quasi... :angry:
L'assistenza si fa nello stesso modo dei corsisti: dato che era un corso trimix in CA, mi sono adeguato mio malgrado, a fare tutte quelle fastidiosissime bolle... :cheer:
Ad ogni modo, per riprenderci dalla fatica ci siamo fermati al baretto; c'erano le costine al forno...!!! :P
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Toc toc, non c'è nessuno ...? 01/08/2019 13:04 #6

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1009
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 2
Ah ecco ... volevo ben dire B) , riguardo all'assistenza al corso ... :whistle: in effetti bisognerebbe sempre fare così e non avevo dubbi su di te ... è che c'è in giro gente che fa corsi lui ( istruttore...) in REB e gli allievi in CA ... :( secondo me cagata pazzesca ! :evil:

Anche io volevo fare il Juancito fondo, ma poi ci ho rinunciato ... come te e anche perchè la viz su Lecco in questo momento è peggio re di quella del Maggiore ( che il mare sia un'altra cosa ... è la scoperta dell'acqua calda, scusami ehhh ... :woohoo: ), lo faremo a settembre o in inverno, tanto non scappa.

Di la verità, che ti è piaciuto tornare a scorreggiare sott'acqua :lol: :lol: :lol: :P

Via a metà luglio ? Ero senza stagna, ma a casa ... non è che cago € al mattino ... Sardegna, Sharm, settimana prossima Cipro ... :whistle:
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.057 secondi

E' possibile la ricerca attraverso il menu oppure direttamente selezionando la regione o la nazione desiderata sulle mappe.
Per ogni diving sono disponibile le informazioni dettagliate cliccando sul link del nome.
Utilizza le intestazioni delle colonne per riordinare i risultati.

Buona continuazione.

Traduttore