Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 29/10/2019 13:27 #1

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1138
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 3
Venerdì scorso avevo tempo e modo per andare in acqua e decido quindi di approffittarne, anticipando l'uscita prevista per il giorno dopo al Juancito.

Carico al volo l'auto, D12 in aria e decompressive, per andare a verificare com'è la visibilità adesso dopo le piogge e prima di farci una sprofondata a 3 cifre, ma poi ... ci rifletto un attimo e penso che per andare a fare un giretto veloce non c'è bisogno dell'EAN e la tiro giù, mi basta l'aria e l'O2, non si sa mai, che intanto fonde in aria nella faglia ne ho già fatte, con max. a 71. A quel punto però, mi dico anche che lì ci ho pure già fatto il bottom a 3 cifre in Tx ... e visto quello che costa adesso l'Elio e che la parte più bella della faglia finisce a 90 e poi si apre ... quasi quasi mi prendo anche la 12 lt di Tx in 14,5/36 e, se arrivato in aria all'inizio della faglia a -45 circa, la viz dovesse risultare bella, quasi quasi ... ci faccio un giretto veloce fino agli 80/85 , un paio di minuti dentro e poi si torna su ... aria/Tx/aria/O2 ... un bel giretto veloce, agile, poco dispendioso ed appagante, ma sì, si può fare e così convinto ed attrezzato esco di casa in direzione Juancito. :)


Strada facendo ho tempo, è lunga da casa mia al Juancito ... sopratutto col traffico feriale :( , di pensare e riflettere e mi dico che male che vada, se il lago dovesse essere alto, o se una volta arrivato al Juancito non si potesse entrare in acqua per un motivo o per l'altro, potrei sempre ripiegare sulle macchine lì vicino, tanto ho già in mente di passare per salutare il Paolino che aveva scritto sarebbe stato lì, ma me ne viene in mente anche un'altra ( della serie ... avere le idee chiare :woohoo: :lol: :lol: ), perchè le macchine le ho appena fatte con Hermes e di rifarle subito ... non è che mi esalti l'idea, con quel cazzo di "golgota" :evil: .
Mi viene in mente, strada facendo, che potrei anche fare le " macchine 2 " all'altro capo della parete del Melgone ... il punto è che adesso è praticamente impossibile farle se non si dispone di una barca, visto che l'accesso alla spiaggetta dall'altra parte è chiuso, ma si potrebbe sempre entrare dalla spiaggia appena dopo il motel Nautilius e poi avvicinarsi a nuoto, saebbe lunga, ma volendo ... ;) .

Così ragionando arrivo al parcheggio delle macchine e appena sceso dall'auto ... becco il Paolino ( www.tsaeurope.com/index.php/forum/12-org...34316-facce-da-laghe ) che faticosamente arranca su per il golgota :woohoo: :woohoo: ... scherzo dai :P , che ormai su quei gradini sei di casa ;) .
Discutiamo amabilmente per un'oretta e lo metto al corrente " ma tu non dovevi fare il Juancito ? " di quello che avrei intenzione di fare, con preferenza le " macchine 2 ". Ci salutiamo e mi porto subito al parcheggino dopo il Nautilus convinto di entrare da lì per poi arrivare alle "macchine 2" in aria e magari cercare pure il Kawa con la 12 lt di Tx. :ohmy: :ohmy: .
Una volta sul posto però mi rendo conto che anche quella discesina dal parcheggio alla spiaggia non è agevole, le rocce sono lisce, bagnate, fangose e scivolose ... e non avendo la corda in auto ( mai lasciarla a casa ... :angry: :( ), decido di ritornare sui miei passi e di farmi il Juancito, si vede che doveva andare così. :S


Riparto e dopo pochi km arrivo al Juancito, ma ... incredibile ma vero ... proprio davanti alla sipaggetta d'ingresso c'è ferma una barca con 2 pescatori che stanno già bestemmiando in cinese perchè ci hanno appena lasciato la rete e non riesscono a liberarla manovrando :woohoo: :woohoo: :woohoo: , sento le loro urla dalla strada, resto 5' ad osservarli, ma poi devo per forza rinunciarci, mica posso entrare in acqua proprio in quel momento ... sarebbe assurdo e pericoloso pure :( , decido allora mestamente di tornare indietro per ripiegare con un giretto in aria alle macchine, visto che ormai sono lì. :( :(



Ma l'idea di rinunciare a ben 2 obiettivi in una volta sola proprio non mi va giù e in quei 2 km che mi separano dal Nautilis ... ho la folgorazione ! :woohoo: :woohoo: Posso sempre entrare in acqua dal comodo parcheggio sulla statale 200 mt prima del Nautilus e da li poi proseguire a nuoto verso il Melgone ! :woohoo: :woohoo: E che ci vuole ... basta nuotare per altri 200 mt in più rispetto a quello che pensavo di fare prima, farne 300 o 500 ... :P :P :P .


Detto fatto B) , tutto gasato mi fermo al parcheggio prima del motel, scarico e mi preparo :) , decido solo di lasciare la 12 lt di Tx in auto e di farla tutta in aria e usare l'O2, se servirà, in deco sulla strada del rientro.
L'entrata in acqua adesso che il lago è alto e non ci sono bagnanti è di una comodità e facilità esemplare, mi aggancio la stage e comincio l'avvicinamento, ma decido di coprire il primo tratto, fino a quasi il Nautilus, a nuoto di superfcie per non consumare "inutilmente" aria.

Dopo 15' di nuoto arrivo a ridosso del fiume prima del Nautilus e dopo aver riverificato tutto, mi immergo in direzione Melgone ... dopo altri 15' di nuoto in immersione a circa 4 mt di profondità costeggiando la riva, mi si parano davanti delle catene, alzo lo aguardo e noto sulla mia testa quella che sembra una grande piattaforma galleggiante, vado oltre per 2/3' e riemergo con circospezione per fare il punto della situazione ... quella era proprio una piattaforma e ancora non sono arrivato alla parete. Mi riimmergo, prosieguo per altri 6' di nuoto di avvicinamento in quota e poi riemergo per la seconda volta ... ci siamo quasi, vedo la punta della parete poco più avanti, mi riimmergo di nuovo e dopo altri 6' finalmente arrivo in faccia alla parete, ci sono voluti "solo" 15' di nuoto in superficie e altri 30' in immersione ( :woohoo: :woohoo: :woohoo: ), ma ci sono arrivato :) .

Adesso si tratta "soltanto" di riuscire a trovare le " macchine2" ... :whistle: , mi prendo un minutino per tirare il fiato ( ci avevo pure dato dentro nel nuoto ), passo all'altra bombola del D12 ( per l'avvicinamento ho consumato 70 bar di una bombola=840 lt=35 bar del bibo=17/18% del totale di aria che avevo a disposizione ) e tranquillo come sempre, ma estremamente vigile, inizio a scendere ...

" da solo in territorio ostile e sconosciuto, in mezzo a mille pericoli ed imprevisti senza poter contare su niente e nessuno, se non nelle proprie forze "

Becco quasi subito le prime macchine a ridosso della parete a 15 mt e poi vado oltre, trovo un'altra carcassa isolata ma in buono stato con ancora la targa al suo posto ... oltre altre 2 macchine ... e siamo già a -57 mt e abbiamo 100 bar nella bombola che ho usato per il fondo e 130 in quella di avvicinamento ... non posso e non voglio forzare oltre e inizio la risalita lentamente, l'O2 deve servire solo in caso di emergenza, altrimenti DEVO riuscire a farla tutta in aria, tanto ne ho di tempo per smaltire la deco in rientro ... :woohoo: :lol: :lol: .
Strada facendo mi riguardo le macchine che ho visto prima e poi ... via per altri 40' di nuoto sommerso e poi 10' di superficie prima di togliermi le pinne. B)



Ce l'ho fatta, pensata e portata a termine, così, senza tante palle ... come sempre.
Ne valeva la pena fare " tanta fatica" ? Sì :)
Per fare soli 25' di fondo effettivi, stare 90' in immersione ? Sì :)


Certo avessi auto un DPV sarebbe stato tutto più " facile", più " semplice", avrei fatto molta meno fatica, avrei anche potuto fare qualche minuto in più di fondo e magari portarmi appresso anche la 12 lt, ma ... non sarebbe stata la stessa cosa, non avrei avuto la stessa soddisfazione. B) :) :)


Sono fatto così, un uomo semplice che si accontenta di piccole cose, per quelle più serie lascio fare a quelli bravi, a queli che " loro si che sanno come si và in acqua" :P .

Fatta tutta in aria, entrato con 200 bar, uscito con 50 bar, percorsi circa 300 mt a nuoto di superficie e altri 600/700 in immersione, tra andata e ritorno, più quelli in verticale alla ricerca delle macchine.
La prossima volta alle " macchine2 " ci arriverò costeggiando la parete del Melgone partendo dalle macchine, come già avevo pensato di fare prima o poi ... .


" Ovviamente " ( :lol: :lol: ), c'è anche il video commemorativo, comme d'abitude, per la gioia di Lorenzo :sick: :sick: :sick: , bello lungo per dare l'idea e "documentare" le " macchine 2", come spiegato nel teso a corredo, buona visione, ciao. :)






Ne ho fatta un'altra delle mie ... mi vengono così, le penso e le faccio.
Fino a 04:29 tutta la parte di avvicinamento ( volutamente accelerata di circa 20 volte ... , non per chi soffre di mal di mare, caricata integralmente per rendere appieno l'idea del tuffo, a volte i grafici non sono tutto ), oltre ... la parte delle "macchine 2" vera e propria, volutamente lunga e integrale ( tolto solo l'avvicinamento tra una macchina e l'altra nel fangone ), anche qui per rendere bene l'idea, visto che raramente si trovano in rete video di quest'angolo del Melgone.
Buona visione e se interessati ... se ne parla su www.tsaeurope.com/index.php/fo...
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 29/10/2019 13:29 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 29/10/2019 14:06 #2

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1767
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Minchia che pedalata...!!! :S
Tolto il trasferimento, secondo me troppo lungo, l'immersione è carina. Se risalivi lungo la parete, intorno ai 20 trovavi il grottino, comunque piacevole. La cima che parte dal Pajero, se va verso cenro lago, potrebbe arrivare alla kawasaki; mi ricordo che c'erano delle cime. Però è 20 mt più fondo, secondo me non vale la pena (è comunque mezza sotto il fango).
Complimenti per la volontà, comunque. Bravo!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 29/10/2019 15:17 #3

  • Mercury90
  • Avatar di Mercury90
  • OFFLINE
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 260
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
la sfacchinata è davvero importante. Guardandola dal Moregallo, oltre l'angolo che mi hai fatto vedere dalla galleria quanto dista? se non ricordo male dovrebbe essere più corta...... il Golgota ti aspetta però......
DPV DPV DPV DPV DPV DPV
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 29/10/2019 15:26 #4

  • Paolino79
  • Avatar di Paolino79
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 745
  • Ringraziamenti ricevuti 5
  • Karma: 2
complimenti per la determinazione e la voglia…
davvero una bella sbatta.
Ognuno ha i suoi trip , questi sono i tuoi!
bravo!
bello anche il video, come hai scritto non ce ne sono tanti in rete.

juancito come dicevo sta diventando zona di pescatori io qualche pezzo di rete lungo la parete quella a 50mt avevo trovato e spesso li becco li con i barchini a pescare… :( :( :angry: :angry: :angry:

che si togliessero dalle balle e speriamo che la rete sia stata salpata.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 30/10/2019 10:00 #5

  • manetta
  • Avatar di manetta
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • who dares wins
  • Messaggi: 1138
  • Ringraziamenti ricevuti 13
  • Karma: 3
Grazie ragazzi per le "belle parole" :lol: :lol: :lol: vi rispondo ora perchè ieri ero in acqua a PG :P :P :P

Per tutti e 3 ... sì, è stata una bella "pedalata", ma non una "sfacchinata" ... la vera "sfacchinata" è quando vado a fare la cattedrale carico come un somaro ( bibo e 4 stage ) e dopo aver nuotato per 40' in immersione, poi mi sprofondo ... e ci ho fatto pure i 107 ... B) B) B) ( :P )

Per Lorenzo ... la cima che parte dal Pajero sale ... mi ha detto uno che bazzica la zona in reb che porta ad altre macchine e poi scende alla Kawa ... che concordo con te non sia un gran obiettivo da fare ( ne avevamo già parlato, ricordi ...? ), ma se capita, tanto per ... ;) .
IL grottino lo so che c'è, ci sono già arrivato dal golgota , ma ancora non avevo la camera, e l'altro giorno non c'era tempo ... dovevo tornare, sarà per un'altra volta, che già l'avevo in mente di fare l'avvicinamento carico da macchine1 a macchine 2 sulla parete e poi ... quello che verrà fuori verrà fuori, che la distanza in quel caso sarà minore (così rispondo anche a Hermes ... è inutile che scrivi DPV ... così son capaci tutti :P ), ma sarò più carico di bombole, mentre venerdì ero bello agile.

Certo che un'altra volta uguale a quella di venerdì non la rifarò e non per la "pedalata", ma perchè non mi direbbe più niente, mentre invece conto di entrare ancora dal parcheggio sulla statale e andare ad esplorare lì davanti; sapevo che non c'era niente, a parte una carcassa spoglia di auto, ma visto che adesso il lago è alto ed è comodo entrare in acqua ( quando è basso è tutto pieno di sassoni a riva ...) e non ci sono bagnanti ... un bel 30@50 con max sui 60/65 ... ci può stare. Come venerdì, solo aria e O2, entro lì davanti, mi porto verso il cenro del lago fino alla max deep e poi giro a sx verso il Juancito e vado avanti per 30' , prima di risalire e riportarmi al parcheggio sotto costa smaltendo deco ... prossimanente su questi schermi ;) .

E a proposito di Juancito, Paolino, venerdì non erano neanche sul bordo della parete, ma proprio davanti alla spiaggia, :woohoo: a non più di 15 metri di distanza dalla riva ... bisogna che ci si vada a controllare, con la massima attenzione, contento ti sia piaciuto il video, mi escono così ... la penso e la faccio :lol: :lol: :lol:


Adios ! :)
mai strach


l'Uomo non può scoprire nuovi oceani, se non trova il coraggio di perdere di vista la riva.



HElio, O2lio e peperonciN2o
Ultima modifica: 30/10/2019 10:05 da manetta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Una nuova immersione in un posto vecchio, una nuova prospettiva e tanta strada per una vecchia novità. 30/10/2019 10:36 #6

  • Lorenzo
  • Avatar di Lorenzo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1767
  • Ringraziamenti ricevuti 20
  • Karma: 3
Se i pescatori erano così vicini a riva, è possibile che cerchino persici o anche gamberi.
Relativamente al tuffo invece, uno degli svantaggi del reb è che bisogna fare molta attenzione agli sforzi in acqua (produzione di CO2).
Motivo per cui, un giro come quello di cui parla Manetta alla cattedrale (40' di pinneggiata continua), è fortemente sconsigliato o comunque da considerare con attenzione.
In reb, il DPV (Manetta, si proprio il DPV... :lol: ) è fortemente consigliato, il DPV!!!
Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.054 secondi

E' possibile la ricerca attraverso il menu oppure direttamente selezionando la regione o la nazione desiderata sulle mappe.
Per ogni diving sono disponibile le informazioni dettagliate cliccando sul link del nome.
Utilizza le intestazioni delle colonne per riordinare i risultati.

Buona continuazione.

Traduttore